Archivi categoria: Senza categoria

Webcard

La Web Card è un’evoluzione di strumenti tradizionali di promozione quali il biglietto da visita o la locandina. E’uno strumento reale e tangibile che permette al pubblico di accedere facilmente al mondo di internetRealizzata in varie forme, dimensioni e materiali, la Web Card è il mezzo con il quale possiamo diffondere il nostro personale Glifo Qr.

 Esistono varie personalizzazioni  realizzabili per venire incontro alle diverse  esigenze.

Reti Ecologiche e Infrastrutture Verdi per il Territorio

 

Le reti ecologiche comunali e di area vasta costituiscono uno dei principali strumenti a supporto della pianificazione e attuazione del governo del territorio, fornendo loro  il riferimento primario per una lettura integrata delle sensibilità e delle criticità legate alle valenze dell’ecosistema, alla biodiversità, ai servizi ecosistemici in aree rurali ed urbane, alle misure di resilienza ed adattamento ai cambiamenti climatici, contribuendo alla green economy locale attraverso la realizzazione di Infrastrutture Verdi

Il loro riconoscimento anche formale è ormai avvenuto nella maggior parte delle realtà amministrative regionali e provinciali italiane ed in molte realtà comunali, in forme sempre più incisive. Ad esempio la Regione Lombardia ha inserito la RER (Rete Ecologica Regionale) tra le infrastrutture regionali prioritarie e prevede una serie di adempimenti al riguardo. E’ attualmente in corso la traduzione del tema a livello sub-regionale attraverso il perfezionamento delle RETI ECOLOGICHE PROVINCIALI e l’attuazione delle RETI ECOLOGICHE COMUNALI. partendo dagli Schemi direttori di ordine superiore già predisposti.

Le reti più tradizionali (per la fauna mobile, quelle strutturali per la biodiversità) stanno progressivamente evolvendo verso RETI POLIVALENTI in grado di considerare anche i servizi ecosistemici offerti al territorio, e  RETI ECO-SOCIALI LOCALI  che considerano anche i flussi di informazione sul territorio, la sensibilizzazione delle popolazioni locali, il potenziale coinvolgimento di soggetti pubblici e privati a condividere informazioni  e valenze dei luighi e delle reti eco-paesaggistiche associabili

NQA e gli esperti che ad essa fanno riferimento hanno un’ esperienza  leader a livello italiano sul tema delle reti ecologiche a livello locale e di area vasta, avendolo seguito dall’inizio  (fine anni ’90), avendo anche contribuito al suo sviluppo tecnico ai vari livelli amministrativi (regionale, provinciale, comunale). L’attenzione è adesso sui  settori di maggior attualità, quali i rapporti con la Valutazione Ambientale Strategica e la Valutazione di Incidenza, l’individuazione di servizi ecosistemici potenziali sulle aree libere del patrimonio comunale, lo sviluppo del tema delle Compensazioni ecologiche mediante i metodi previsti dalle Regioni interessate (ad esempio (ad esempio in Regione Lombardia quello delll’utilizzo dei Fondi per le Aree Verdi), le relazioni con la pianificazione ed il governo del paesaggio, attraverso progetti eco-paesaggistici, l’attuazione delle Infrastrutture verdi (Green Infrastructures) previste dalla programmazione europea, il trasferimento nei Piani di Sviluppo Rurale e nel greening previsto dalla nuova PAC, la sensibilizzazione delle popolazioni locali attraverso il Web.e la conseguente  attivazione di RETI ECO-SOCIALI LOCALI polivalenti. Ove necessario o opportuno, la rete eco-sociale locale potrà essere supportata con uno specifico Protocollo di Intesa. L’Amministrazione potrà svolgere un ruolo fondamentale di impostazione e di coordinamento ed altri soggetti produttivi o sociali partecipanti potranno a loro volta fornire supporti di varia natura.

Per saperne di più su:
RETI ECOLOGICHE e SERVIZI ECOSISTEMICI (pdf)
RER (Rete ecologica regionale) LOMBARDA  e RETI ECOLOGICHE COMUNALI  (pdf)
COMPENSAZIONI ECOLOGICHE e METODO STRAIN  (pdf)
INFRASTRUTTURE VERDI POLIVALENTI  (pdf)
Chiedi un PREVENTIVO